Va in scena al Teatro Out Off, Sillabari da Goffredo Parise, ideato da Lorenzo Loris e Roberto Traverso con la regia di Lorenzo Loris. Interpreti Edoardo Siravo, Monica Bonomi, Stefania Barca.
“sillabari” sono cinquantaquattro brevi racconti, scritti tra il 1972 e il 1982, considerati il vero capolavoro di Goffredo Parise. Sono piccole storie di gente comune che diventano una riflessione sull’esistenza, poesie in prosa sui sentimenti da cui emerge una sorta di riscoperta dei valori più autentici.
Lo spettacolo articolato in quattro capitoli (amore, ingenuità, poesia, sogno) e ciascun capitolo seppur autonomo, sarà legato dal filo rosso della presenza dello scrittore che ci condurrà dentro il suo mondo poetico.
“Abbiamo posto al centro – spiega Traverso – lo scrittore in una sorta di dialogo/confronto con se stesso nell’atto della scrittura dove i personaggi dei racconti gli fanno da specchio confrontandosi con la sua pigrizia, il suo ozio, il suo essere ostinatamente contro i tempi che cambiano, rivolto a un mondo che non c’è più e che non può più tornare”. Lo spettacolo, secondo le parole di Lorenzo Loris, si pone come “una sintesi letteraria che attraversa l’ultima giornata di un uomo irrimediabilmente malato che per la prima volta si guarda allo specchio e, quello stesso giorno, percepisce la fine della propria esistenza: è stato l’obiettivo principale che mi sono dato per arrivare a portare in scena la lingua e la scrittura di questo inconsueto autore”.

22nov(nov 22)20:4523dic(dic 23)16:00AMORE, INGENUITÀ, POESIA, SOGNO - I "SILLABARI"Teatro Out Off

Web Hosting