S’intitola Manicomic il nuovo spettacolo della Rimbamband, il gruppo comico e teatral-musicale pugliese che miscela giocoleria, clownerie, mimo, tip tap e musica –  in arrivaìo dal 14 al 24 marzo al Teatro Leonardo.
Lo spettacolo vede in scena un un medico e quattro pazienti in uno show delirante, surreale, in cui la scenografia è completata da un led-wall, utilizzato in maniera creativa e gli oggetti diventano degli strumenti musicali: palloni da pallavolo, case-contenitori, palloncini e campanelli. Ma non solo: si gioca con la “table percussion”, il tip tap e tanto altro ancora.
Si tratta del quarto spettacolo della Rimbamband scritto da Raffaello Tullo, questa volta con la regia di Gioele Dix. Per l’attore e regista milanese è un ritorno sui sentieri della follia, dopo aver diretto Matti da slegare con Giobbe Covatta e Enzo Iacchetti e Fuga da via Pigafetta con Paolo Hendel.
“È uno spettacolo pieno di cose nuove che vi sorprenderanno – afferma Gioele Dix – ci sono molte idee innovative all’interno di una struttura del teatro comico che osserva le sue regole ferree. Non si perde mai però la scioltezza e la freschezza, in una pièce che tratta la follia in maniera molto intelligente”.

14mar(mar 14)20:3024(mar 24)16:30MANICOMICTeatro Leonardo