Dal 21 febbraio torna “Grease” al Teatro Repower

0
27

Dopo le anteprime nazionali al Teatro Vaccaj di Tolentino, sede storica di Compagnia della Rancia, è partito il tour 2024 di Grease, con un cast tutto nuovo.

Torna l’appuntamento anche nella programmazione del Teatro Repower di Milano, dove sarà in scena anche in questa stagione dal 21 febbraio al 3 marzo, con la regia di Saverio Marconi e la regia associata di Mauro Simone.

GREASE, con la regia di Saverio Marconi dal 1997 ha dato il via alla musical-mania trasformandosi in un vero e proprio fenomeno di costume “pop”, un cult intergenerazionale amatissimo anche dalle nuove generazioni. Come giovanissimo è il il cast completamente rinnovato e formato da un gruppo di performers selezionati tra oltre 650 candidati alle audizioni dello scorso aprile al Teatro Repower di Milano. Sandy ha il volto angelico di Eleonora Buccarini, 26 anni di Urbino, diplomata alla BSMT di Bologna, Danny, irresistibile rubacuori, quello di Tommaso Pieropan, classe 2000, diplomato alla SDM.

Il musical ha debuttato a Broadway nel 1971, nel 1978 segue il film campione di incassi che consacra John Travolta e Olivia Newton-John nei ruoli dei due protagonisti, e dopo più di cinquant’anni l’energia elettrizzante continua a vivere sui palchi di tutto il mondo: l’amore adolescenziale tra Danny e Sandy, che nasce nelle “sere d’estate” e risuona tra le note della celebre colonna sonora – tra cui brani indimenticabili come Restiamo Insieme, Greased Lightnin e Sei perfetto per me, nella versione italiana di Franco Travaglio e Michele Renzullo – a ritmo di rock’n’roll.

“È stato stimolante e divertente lavorare con il nuovo cast – sottolinea il regista Saverio Marconi – in un clima di grande professionalità e nuove energie, in uno scambio continuo. Affrontiamo ogni edizione con la massima serietà per garantire il successo di questo spettacolo con il “marchio di fabbrica” di Rancia, fatto di queste parole chiave: qualità, talento, emozioni, coinvolgimento.”

“Ogni allestimento di Grease è l’occasione per introdurre nuove idee registiche, di concerto con tutto il team creativo e i performer in scena – prosegue il regista associato Mauro Simone – per portare sul palcoscenico quello che è ormai un classico del teatro musicale, ma che resta aperto a spunti e suggestioni sempre nuovi e attuali.”

I linguaggi della danza, del canto e della recitazione si integrano con la scenografia, a firma di Gabriele Moreschi; il team creativo comprende anche Valerio Tiberi che firma il coloratissimo disegno luci insieme a Emanuele Agliati e in collaborazione con Francesco Vignati; gli aspetti musicali sono curati da Enrico Porcelli per il disegno fonico, Gianluca Sticotti per la direzione musicale e gli arrangiamenti vocali, Riccardo Di Paola per arrangiamenti e orchestrazioni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here