Debora Villa in “TILT Esaurimento Globale”: l’intervista

0
115

Abbiamo intervistato Debora Villa in occasione del debutto milanese del suo nuovo spettacolo TILT – Esaurimento Globale, in scena al Teatro Lirico “Giorgio Gaber” dal 23 al 25 febbraio.

Debora, che ha curato la regìa dello spettacolo scritto a quattro mani insieme a Carlo G. Gabardini, utilizza la sua comicità per riflettere su quello che è a tutti gii effetti l’esaurimento globale moderno, in cui non ci si fa mancare proprio nulla tra pandemia, guerre, crisi climatica-energetica-economica, politica, terremoti, paure, insicurezze e psicosi collettive.

Uno spettacolo che ha degli elementi autobiografici, come ci ha confessato: “Durante la seconda pandemia qualcosa in me è andato in tilt e ho iniziato a pormi delle domande. Mi sono chiesta se fossi l’unica a essere così in crisi. Sfortunatamente e fortunatamente no e così ho pensato di scrivere uno spettacolo con ironia e autoironia sul perché siamo ridotti così”.

Nel video l’intervista completa

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here