Al Teatro Manzoni è in arrivo A testa in giù di Florian Zeller, grande successo in Francia dal 2016 con l’interpretazione e la regia di Daniel Auteuil. Dal testo è stato tratto anche un film (Amoureux de ma femme) con lo stesso Auteuil e Gerard Depardieu, in uscita in Italia il 18 ottobre con il titolo Sogno di una notte di mezza età.
E’ ora Gioele Dix a portare la commedia in scena al Teatro Manzoni di Milano dall’11 al 28 ottobre, con la complicità di Emilio Solfrizzi e Paola Minaccioni. “La particolarità della commedia – spiega Gioele Dix – consiste nel doppio linguaggio, vale a dire che in alcuni momenti i personaggi parlano lasciando spazio ai loro pensieri più nascosti. Un gioco teatrale molto complesso che si poteva fare solo con interpreti del calibro di Emilio e Paola”.
La storia si innesca su una cena (“in ambito teatrale sembra che i francesi non facciano altro che fare cene” – ironizza Gioele Dix). Daniel invita, contro il consiglio di sua moglie, il suo migliore amico Patrick e la sua nuova giovane e bella fidanzata, Emma, per la quale ha lasciato la moglie. La situazione scatena una tempesta di sentimenti negli animi dei commensali, scuotendo certezze, risvegliando frustrazione, gelosia e invidia.

Web Hosting