Nel 2020 la compagnia Kataklò festeggerà il quarto di secolo e la sua coreografa e direttrice artistica Giulia Staccioli è pronta a celebrare questo importante traguardo con un riallestimento speciale ed esclusivo dell’ultima produzione del gruppo, EUREKA, in scena al Teatro Carcano dal 30 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020. Si tratta di una nuova versione dello spettacolo riservata al Teatro Carcano e alla città di Milano arricchita nelle scenografie e impreziosita nelle scelte coreografiche, studiata appositamente per il pubblico delle Feste e per celebrare l’ultimo giorno dell’anno.

In Eureka sono presenti gli elementi che da un quarto di secolo sono il marchio di fabbrica di Kataklò e il segreto del loro successo internazionale: i gesti intensi e mai scontati degli espressivi performer, le luci curatissime e ricche di suggestioni e una ricerca musicale attenta e mai banale che spazia da melodie sconosciute a brani che fanno parte della memoria storica e culturale collettiva.
Eureka (dal greco, “ho trovato”) rimanda alla celebre esclamazione dell’antico matematico greco Archimede urlata per celebrare e condividere con la sua gente una sorprendente scoperta appena avvenuta.  Anche Giulia Staccioli comunica con la stessa forza dell’antico scienziato la sua rielaborata e inedita visione di idea e la voglia di condividere con il suo pubblico la ricerca di un movimento nuovo, espressivo, intenso, teatrale, sempre immediatamente comprensibile e apprezzabile da tutti).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here