sabato, Dicembre 7, 2019

ottobre, 2019

22ott(ott 22)19:3027(ott 27)19:30EvaMTM Teatro Litta

Dettagli

La fine della guerra, la fine di Hitler. Si è consumata un’enorme tragedia e, nello stesso tempo, la tragedia stessa non riesce a compiersi. Eva, sola in scena, aspetta questa fine, un personaggio tragico a cui è preclusa la dimensione del tragico. Eva è una donna che sta per morire ed è una donna innamorata. Innamorata di Hitler, fedele al suo amore fino all’ultimo istante. In questa tragedia mancata e grottesca Eva è un’eroina per cui non si può non provare tenerezza, nonostante tutto, proprio come se l’oggetto del suo amore potesse essere dimenticato. Eva confonde la sua storia con quella di Rossella O’Hara: c’è desiderio, ammirazione, battaglie da vincere e da perdere, fedeltà, fino alla fine. Eppure, da questo infinito amore, al di là del bene e del male, affiora la paura. Paura dell’abbandono, paura dello strapotere dell’amato, paura della propria fragilità di amanti, paura che l’amore finisca, paura che l’amore si realizzi, paura dell’amore stesso e di quello che l’amore può chiedere.

In scena

da “Innamorate dello spavento” – di Massimo Sgorbani – regia Renzo Martinelli – con Federica Fracassi – dramaturg Francesca Garolla – audio e video Fabio Cinicola – luci Mattia De Pace – con il patrocinio di Next /Laboratorio delle Idee –  produzione Teatro i

Ora

22 (Martedì) 19:30 - 27 (Martedì) 19:30

Luogo

MTM Teatro Litta

Corso Magenta, 24, 20123 Milano MI

Orari

La Cavallerizza
da martedì a domenica ore 19:30

X
X