Farà giorno: generazioni a confronto sulla storia

0
76

Torna al Teatro Franco Parenti dal 19 al 24 gennaio Farà giorno la commedia di Rosa A. Menduni e Roberto De Giorgi diretta da Piero Maccarinelli con protagonista Antonello Fassari, nel ruolo del vecchio partigiano Renato, medaglia d’oro al valore della Resistenza, che si trova a fronteggiare una realtà a lui contrapposta. Renato un giorno si trova infatti sulla strada di Manuel (Alberto Onofrietti), teppista di periferia con spiccate simpatie nazifasciste.

Comincia così una sfida senza esclusione di colpi, anzi, una partita a due che tra azzardi, bluff ed inganni assumerà poco per volta i contorni di un confronto tra due opposte visioni della vita e del senso della Storia. In questo percorso ora aspro e diffidente, ora scanzonato e ironico, la comune ricerca di umanità e di verità li aiuterà a vincere le rispettive diffidenze rivelando le proprie debolezze e paure: il bilancio di una vita intera per l’uno, la mancanza di prospettive per il futuro per l’altro. L’inaspettato e improvviso ritorno a casa di Aurora (Alvia Reale), la figlia di Renato riapre nell’uomo la strada a dolorosi ricordi, ma anche alla speranza di una riconciliazione in cui ormai non credeva quasi più.

Il testo, ambientato nel 2007 unicamente nella stanza del protagonista vive sulle rimozioni del passato, sui sensi di colpa e su un orgoglio troppo superficialmente esibito. 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here