I premiati del Riconoscimento Nazionale Biennale Garinei & Giovannini: giornata di gala il 18 maggio

0
17

Giunge alla sua ottava edizione il Riconoscimento Nazionale Biennale Garinei & Giovannini, organizzato e gestito dalla Associazione Culturale Compagnia Teatrale SGB 1982.
Anche quest’anno l’evento si svilupperà in un contesto dinamico e multisettoriale.

L’evento avrà luogo Sabato 18 maggio, alle ore 15.00, a Seregno (MB), presso il Teatro S.Rocco (via Cavour, 83).

Il teatro, partner da sempre del Premio, ha particolare rilevanza storica, in quanto qui sono andate in scena alcune anteprime delle commedie di G&G, con attori del calibro di Gino Bramieri, Johnny Dorelli o Loretta Goggi.

Questo Riconoscimento morale, istituito nel 2006 in memoria di Pietro Garinei e Sandro Giovannini è promosso dalla Compagnia SGB 1982, che da 42 anni allestisce teatri sia musicali che dialettali di alto livello. Esso viene assegnato sia a un giovane o a una giovane o a un Ente o a una Compagnia attivi nel teatro amatoriale, sia a un professionista del Teatro italiano, distintisi nel corso del biennio precedente.

L’obiettivo è quello di preservare la memoria della Commedia Musicale italiana, conosciuta in tutto il mondo, e di far conoscere Garinei & Giovannini alle nuove generazioni: due autori che, partiti come giornalisti, sono diventati l’eccellenza della nostra cultura, avendo scritto testi non solo per il teatro musicale, ma anche per la musica e la televisione.

Per l’edizione 2024, l’Associazione SGB 1982 ha individuato Marco Simeoli – regista della nuova edizione di Aggiungi un Posto a Tavola e interprete del ruolo del Sindaco Crispino – come premiato. La motivazione di questa scelta risiede nel suo talento straordinario nel portare nuova vita e freschezza a uno dei capolavori della commedia musicale italiana. Attraverso la sua regia e la sua interpretazione, Simeoli ha saputo rendere omaggio al lavoro di Garinei & Giovannini mantenendone l’essenza originale, mentre allo stesso tempo apporta innovazione e creatività, catturando il pubblico con il suo carisma e la sua maestria artistica. La sua dedizione al teatro e il suo impegno nell’eccellenza artistica lo rendono un meritevole vincitore del Riconoscimento Nazionale Biennale Garinei & Giovannini.

Una menzione speciale di questo Riconoscimento va all’edizione 2024 di Aggiungi un Posto a Tavola, che quest’anno celebra il 50° anniversario dello spettacolo. Nel corso degli anni, questa produzione ha visto oltre 30 edizioni e ha intrattenuto circa 15 milioni di spettatori, rimanendo ancora oggi sotto la guida produttiva di Alessandro Longobardi. I protagonisti di quest’anno sono Giovanni Scifoni nel ruolo di Don Silvestro e Lorella Cuccarini, che interpreta Consolazione in alcune repliche.

In questa recente messa in scena, il copione è rimasto fedele all’originale, sebbene sia state introdotte qualche modifica. La scenografia e i costumi sono stati ricreati con grande attenzione filologica, mentre le musiche utilizzate sono quelle dell’epica prima rappresentazione. Ogni elemento è stato riproposto con profondo rispetto per l’opera originale, ma allo stesso tempo è stato insufflato nuovo vigore e freschezza.

È previsto un Riconoscimento Speciale per la voce di Lassù: Enzo Garinei, che ha sempre contribuito attivamente a tutte le edizioni dello spettacolo.

Verranno poi menzionati gli attori della nuova edizione del cinquantaesimo di Aggiungi un posto a Tavola, che hanno contribuito ai numerosi sold out nelle date di Milano e Torino. Presenti al Riconoscimento, Sofia Panizzi (nel ruolo di Clementina), premiata come attrice emergente, Francesca Nunzi (nel ruolo di Ortensia e Consolazione), e Francesco Zaccaro, come attore emergente (nel ruolo di Toto).
A legare le edizioni precedenti, sul palco si esibiranno Sabrina Marciano (protagonista nel ruolo della principessa di una Edizione di Vacanze Romane) e Laura Di Mauro (protagonista nel ruolo di Francesca in Vacanza Romane con Serena Autieri).

Per la categoria Amatoriale, il premio sarà assegnato ex aequo a due compagnie che si distinguono per la loro eccezionale contribuzione al panorama teatrale amatoriale, ciascuna con una particolare enfasi su differenti ambiti.

Gli Amici di Jachy di Genova sono stati selezionati per la loro interpretazione degli spettacoli di Garinei e Giovannini. La loro abilità nel portare in scena le opere di questi celebri autori è stata riconosciuta per la loro fedeltà alla visione originale, capacità di catturare l’essenza dell’umorismo e padronanza nell’interpretazione dei personaggi iconici delle commedie musicali italiane.

D’altra parte, Gli Amici dell’Arte di Lucera (FG) si sono distinti per la loro dedizione nel portare avanti lo spirito e la tradizione degli spettacoli in dialetto. Attraverso le loro performance coinvolgenti e autentiche, hanno contribuito in modo significativo alla promozione e alla valorizzazione della cultura e delle tradizioni locali, arricchendo il patrimonio teatrale della loro comunità.

Entrambe le compagnie incarnano l’essenza del teatro amatoriale, con la loro passione, impegno e talento. Il loro contributo unico e diversificato al mondo del teatro merita di essere riconosciuto e celebrato con questo prestigioso premio.

Anche quest’anno, oltre alla giornata del 18 maggio, il Riconoscimento Nazionale Biennale Garinei & Giovannini sarà arricchito dalla Mostra del Materiale e Foto delle Commedie di G&G, che si terrà presso L’AUDITORIUM in Piazza Risorgimento dal 11 al 18 maggio

L’ingresso al Riconoscimento del 18 maggio al Teatro S.Rocco sarà gratuito e su invito: per informazioni e prenotazioni è possibile contattare all’indirizzo email milena@andretto.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here