Il mercante di Venezia: intervista a Franco Branciaroli, Piergiorgio Fasolo e Paolo Valerio

0
33

Va in scena dal 7 al 19 maggio al Teatro Manzoni di Milano Il mercante di Venezia di William Shakespeare , che vede protagonisti rispettivamente nelle vesti di Shylock, figura sfaccettata, crudele, ma al tempo stesso compassionevole Franco Branciaroli e in quelle di Antonio Piergiorgio Fasolo. La regia e l’adattamento sono di Paolo Valerio e la traduzione di Masolino D’Amico. La produzione è del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia con il Centro Teatrale Bresciano e il Teatro de Gli Incamminati.

Testo fondamentale per i suoi potenti temi universali, Il mercante di Venezia – rappresentato per la prima volta a Londra nel 1598 – pone al pubblico contemporaneo questioni di assoluta necessità: scontri etici, rapporti sociali e interreligiosi mai pacificati, l’amore, l’odio, il valore dell’amicizia e della lealtà, l’avidità e il ruolo del denaro. 

Abbiamo intervistato i due protagonisti Franco Branciaroli, Piergiorgio Fasolo e il regista Paolo Valerio in occasione della conferenza stampa di presentazione dello spettacolo al Teatro Manzoni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here