Intervista a Liv Ferracchiati, autrice e regista di “Stabat Mater”

0
44

La Trilogia sull’Identità è il racconto di storie ordinarie in cui il transgenderismo non è l’unico centro. Trattare il tema dell’identità di genere per noi ha significato interrogare la nostra natura di esseri umani e la nostra possibilità di essere liberi.”
Si tratta del secondo capitolo della Trilogia dell’identità scritta proprio da Liv Ferracchiati. Il progetto, nato da una sua idea nel 2105, è un’indagine in tre capitoli sul tema dell’identità di genere. Il gruppo utilizza diversi linguaggi: parola, danza e video e in particolare approfondisce il rapporto tra cinema-teatro e tra danza-parola.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here