La Dogma Theatre Company si racconta

0
75

Isabella Rotti ne ha parlato con due membri della compagnia, Angelo Di Figlia e Gabriele Colferai. “Abbiamo scelto il nome Dogma – spiega Gabriele – perché io e l’altro fondatore della compagnia Filippo Panigazzi siamo appassionati di Lars Von Trier e la compagnia si rifà appunto a quel catalogo di regole che vuole un’arte fatta in maniera assolutamente pura, essenziale, lontana dai fronzoli. E poi anche per il significato della parola stessa. Dogma in greco significa infatti “qualcosa di vero“, che è quello che ci guida nella scelta delle nostre storie.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here