Dal 17 al 28 novembre torna al Teatro della Cooperativa Massimiliano Loizzi con il suo nuovo spettacolo, La Bestia-indagine sui fascismi al di sopra di ogni sospettoche pone mille domande e cerca di trovare qualche risposta. Un’indagine in bilico fra satira e poesia sui vecchi e nuovi fascismi del bel paese e i loro derivati, sull’uso della menzogna e della manipolazione della verità come strumento di potere e sulla cavalcata inarrestabile di Salvini, Meloni e dei nuovi populismi.  Una tragicomica apologia dell’antifascismo. Ma anche un’indagine metateatrale sul ruolo del comico, del satiro in questa società e sulla funzione pubblica della risata come cura ai mali della stessa.

Un clown – genio o folle – preparandosi per la sua ultima recita rivive tutti i suoi personaggi, tutte le sue gag, tutti i suoi cavalli di battaglia e racconta così, in modo surreale, tragico e grottesco, il paese del sole in un’ironica e malinconica riflessione sulla verità.

Dal 17 al 28 novembre

LA BESTIA

indagini sui fascismi al di sopra di ogni sospetto

prima nazionale

uno spettacolo di e con Massimiliano Loizzi

produzione Teatro della Cooperativa in collaborazione con Mercanti di Storie

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here