mercoledì, Agosto 5, 2020

Al Piccolo Teatro incontri, letture, cinema a 50 anni dal 1968

Il Piccolo Teatro di Milano partecipa alle manifestazioni milanesi per i cinquant’anni dal 1968 con un programma di iniziative, al Teatro Grassi e al Chiostro Nina Vinchi (via Rovello 2), dal 5 al 10 giugno.
Il primo appuntamento è martedì 5 giugno, con una serata organizzata dal Piccolo e dalla Fondazione Corriere della Sera, dal titolo In modo radicale: Pasolini e il Sessantotto, con la partecipazione di Paolo Di Stefano, Sergio Escobar, Marco Revelli, Emanuele Trevi e letture di Marco Foschi, dagli scritti di Pasolini.
Mercoledì 6 giugno verrà proiettato un documentario, Il Maoista riluttante e il ’68 (L’anno che cambiò Milano), in collaborazione con 3D per memoMi.
Da giovedì 7 a domenica 10 giugno, al Chiostro, un ciclo di film a cura di Maurizio Porro, in collaborazione con la Fondazione Cineteca Italiana.

Il programma

Piccolo Teatro Grassi (via Rovello 2 – M1 Cairoli/Cordusio), martedì 5 giugno 2018 ore 20.30
In modo radicale: Pasolini e il Sessantotto
con la partecipazione di Paolo Di Stefano, Sergio Escobar, Marco Revelli, Emanuele Trevi letture di Marco Foschi
Piccolo Teatro di Milano e Fondazione Corriere della Sera dedicano una serata alla lettura di articoli, testimonianze, commenti di Pier Paolo Pasolini. La posizione di Pasolini nei confronti del movimento fu sempre lucidamente critica e dettata dal suo acuto spirito di osservazione della realtà politica e sociale, nonché del costume italiano. Oltre agli articoli pubblicati dal Corriere, saranno letti anche altri scritti selezionati attraverso un accurato lavoro di archivio realizzato con la
Fondazione Corriere della Sera.

Piccolo Teatro Grassi (via Rovello 2 – M1 Cairoli/Cordusio), mercoledì 6 giugno 2018 ore 20.30
Proiezione del documentario Il Maoista riluttante e il ’68 (L’anno che cambiò Milano)a cura di Ranuccio Sodi
con Aldo Brandirali, Mario Capanna, Sabina Ciuffini, Sergio Cofferati, Sergio Escobar, Lodovico Festa, Eugenio Finardi, Ignazio La Russa, Paolo Portoghesi realizzato da 3D Produzioni per memoMI – Associazione Chiamale Storie con il sostegno della Fondazione Pasquinelli in collaborazione con AAMOD – Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, Archivio storico Istituto Luce – Cinecittà, Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa

La rassegna cinematografica
Chiostro Nina Vinchi (via Rovello 2 – M1 Cairoli/Cordusio),

da giovedì 7 a domenica 10 giugno 2018
Il Sessantotto
Rassegna Cinematografica a cura di Maurizio Porro in collaborazione con Fondazione Cineteca Italiana
In rassegna tre pellicole particolarmente significative oltre a un montaggio di episodi tratti da celebri film collettivi, girati tra la metà degli anni Sessanta e la metà dei Settanta dai principali registi italiani. I film saranno proiettati all’aperto, nel Chiostro Nina Vinchi, utilizzando il Cinemobile messo a disposizione dalla Fondazione Cineteca Italiana.

giovedì 7 giugno 2018, ore 21.30
Introduzione alla rassegna a cura di Maurizio Porro
Proiezioni di film a episodi
La ricotta (episodio di P.P. Pasolini del film collettivo Laviamoci il cervello)
Renzo e Luciana (episodio di Mario Monicelli del film collettivo Boccaccio ’70)
Peccato nel pomeriggio (episodio di Elio Petri del film collettivo Alta infedeltà)
L’educazione sentimentale (episodio del film I mostri di Dino Risi)
La nobile arte (episodio del film I mostri di Dino Risi)

venerdì 8 giugno 2018, ore 21.30
Uccellacci e uccellini
soggetto, sceneggiatura e regia Pier Paolo Pasolini (1966)

sabato 9 giugno 2018, ore 21.30
La strategia del ragno
da un racconto di Jorge Luis Borges, regia Bernardo Bertolucci (1970)

domenica 10 giugno 2018, ore 21.30
Prova d’orchestra
scritto e diretto da Federico Fellini (1979)

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero
con prenotazione obbligatoria su www.piccoloteatro.org

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità dal mondo dello spettacolo e partecipare alle nostre iniziative!

Evviva! Ti sei iscritto!

X
X