mercoledì, Novembre 25, 2020

fACTORy32: presentata la stagione 2020-2021

A due anni dalla sua fondazione, dopo un’emergenza sanitaria che ha colpito tutti e la rinascita con la rassegna estiva all’aperto, tra le prime organizzate a Milano alla fine del lockdown, fACTORy32 riapre la propria sala.

Sarà la terza stagione del teatro di via Watt 32, ora dotato di un moderno impianto di sanificazione continua antivirus e adeguato alle nuove norme di distanziamento che ne hanno fatto ridurre i posti da 80 a 42.

Questa stagione di rinascita ci fa ricordare quanto la cultura sia sempre fondamentale per la sensibilità dell’essere umano e ancor più in un momento come questo”, afferma la direttrice artistica Valentina Pescetto, che quest’anno proporrà in cartellone opere inedite e testi classici rivisitati in chiave contemporanea.

A partire dal 16 ottobre tornano gli appuntamenti teatrali al fACTORy32 di Milano che vedranno l’alternarsi sul palco di dodici spettacoli (in scena venerdì e sabato alle ore 21:00, domenica alle ore 16:30 e 19:30) per dodici weekend fino al 30 maggio 2021.

L’apertura sarà affidata a biograVIE, nuova regia di Alberto Oliva con l’interpretazione di Carlo Decio che – nel weekend del 16, 17 e 18 ottobre 2020 – darà il via alla stagione. “Il testo – precisa Carlo Decio – è ispirato ai nomi delle personalità di alcune celebri vie, di cui spesso o nulla si sa”.  A chiuderla, il weekend del 28, 29 e 30 maggio 2021, sarà Enrico Ballardini – insieme alla compagnia Odemà – con il suo spettacolo musicale in rima Accordo di mare. Sul palcoscenico si alterneranno anche altri nomi noti al pubblico come Dario Merlini e Monica Faggiani con Tabù, un testo intriso di umorismo nero, il regista Francesco Leschiera con il suo inedito Giochi di carta, terzo capitolo della sua trilogia sullo Sport e il nazismo, e Fabio Paroni con un Canto di Natale rivisitato tra cabaret e stand up. Inoltre, fACTORy32 presenterà nel weekend del 26, 27 e 28 marzo 2021 la sua prima produzione: Il Calapranzi di Harold Pinter, diretta da Riccardo Italiano e interpretata da Gianluca Sollazzo e Vincenzo Paladino, che si alterneranno nei ruoli dei due protagonisti, lasciando al pubblico la decisione sul miglior allestimento.

fACTORy32, oltre a essere spazio teatrale, ospita numerosi percorsi formativi per bambini, ragazzi e adulti, guidati da professionisti di grande livello come Michael Rodgers docente di tre corsi di acting, Pietro De Pascalis ospite per sessioni di “training fisico dell’attore”, Pachy Scognamiglio vocal coach per cantanti/attori e docente del corso di Voce, Lisa Vampa docente bilingue che propone un corso di teatro in inglese dedicato ai bambini, English Theatre For Kids. Da quest’anno si aggiungono al corpo docenti anche Alberto Oliva insegnante del corso di regia online e del laboratorio-spettacolo e Graciela Salazar docente del corso di teatro per ragazzi.

Ogni attività verrà svolta nel pieno rispetto di tutte le norme vigenti. fACTORy32 ha infatti adottato tutte le regole anti-COVID, rispettando il decreto DPCM dell’11 giugno 2020 e l’Ordinanza Regione Lombardia 11 giugno 2020 e allegati 1 “Circoli ricreativi e culturali”.

È il primo teatro che adotta un nuovo sistema di sanificazione continua, con tecnologia MyDATEC. Quest’ultima consente di attivare una REAZIONE FOTOCATALITICA in grado di sanificare in maniera ATTIVA, COMPLETA e CONTINUA gli impianti, gli ambienti e le superfici stesse, abbattendo batteri, virus, muffe, allergeni e odori.

Nella foto di copertina Valentina Pescetto e di seguito altri scatti dalla conferenza stampa di presentazione che si è svolta lo scorso 10 settembre.

   

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità dal mondo dello spettacolo e partecipare alle nostre iniziative!

Evviva! Ti sei iscritto!

X
X