Nel suo percorso di questi ultimi anni, tutto incentrato sui rapporti fra letteratura e teatro, fra parola scritta per essere letta e parola scritta per essere detta, Lorenzo Loris si era già imbattuto in Dostoevskij nel 2015 con il suo lucido e sognante allestimento de Le notti bianche. Dai soprassalti emotivi dei due protagonisti di allora, da quell’intero attimo di beatitudine concesso dalla bella Nasten’ka al suo impossibile amante, porta ora in scena al Teatro Out Off Sogno di un uomo ridicolo a un racconto per una voce sola di Mario Sala, in cui quell’attimo si dilata però fino a raggiungere dimensioni cosmiche, e quella beatitudine si fa redenzione. La parola, qui, è già monologante, pronta per l’uso per così dire, in un racconto tutto scritto in prima persona, con un protagonista forte, evocativo in ogni suo gesto e in ogni sua parola. Quasi a dimostrare, come l’attento e instancabile lavoro di Loris sembra volerci suggerire, che questi due mondi, letteratura e teatro, possono felicemente travasarsi l’uno nell’altro in modo quasi osmotico, e in questo trasvolare dalla pagina al palcoscenico la parola letteraria vibrare di nuove risonanze.

L’amore salverà il mondo?

Incontri a margine dello spettacolo

9 maggio, dopo lo spettacolo

Incontro con Felice Accame, saggista e docente di teoria della comunicazione presso il Centro tecnico della FIGC di Coverciano.

17 maggio, dopo lo spettacolo

Incontro con Davide Pinardi, scrittore, sceneggiatore, docente di scrittura narrativa

18 maggio, dopo lo spettacolo

Incontro con Don Guido Matarrese, Vicario dal 2018 della Parrocchia dell’Istituto  S. Gaetano opera Don Guanella.

23 maggio, dalle 18.00 – Bistrot del Teatro OUTOFF

Aperitivo/conferenza prima dello spettacolo con Fausto Malcovati traduttore, critico teatrale e docente di Lingua e Letteratura Russa all’Università di Milano

29 maggio, dopo lo spettacolo incontro con Don Paolo Alliata, Vicario della Comunità Pastorale per la Parrocchia di Santa Maria incoronata dal 2016 e Fausto Malcovati

06mag(mag 6)20:4502giu(giu 2)16:00IL SOGNO DI UN UOMO RIDICOLOTeatro Out Off