In scena all’Elfo una personale dedicata a Vetrano e Randisi che prende il via con Totò e Vicé dal 9 al 14 aprile, spettacolo del 2011 e prosegue con il recente Ombre folli (2017) dal 12 al 18 aprile.
Sembra quasi inevitabile che Vetrano e Randisi incontrassero Totò e Vicé, teneri e surreali clochard nati dalla fantasia di Franco Scaldati Totò e Vicé, teneri e surreali clochard nati dalla fantasia di Franco Scaldati, poeta, attore e drammaturgo palermitano.
Enzo Vetrano e Stefano Randisi hanno all’attivo una collaborazione che dura da quasi quarant’anni. La complementarietà, la dialettica, il confronto, sono la forma che hanno scelto per esprimere la loro poetica. 
“Come sempre, nel mondo di Franco Scaldati – spiegano Enzo Vetrano e Stefano Randisi – chi parla non è mai solo, anche se parla da solo. Scritto nel suo palermitano poetico, ogni monologo viene recitato da un personaggio e, frase dopo frase, tradotto dall’altra ombra, in un gioco di rispecchiamenti che in questo testo diventa particolarmente crudele e struggente”.

09apr(apr 9)19:3014(apr 14)15:30Totò e VicéPersonale Vetrano-RandisiTeatro Elfo Puccini