In questi giorni lo storico spettacolo di Renato Sarti Mai Morti, che quest’anno festeggia il ventennale, sarebbe dovuto essere in scena sul palco del Teatro Filodrammatici di Milano.

Lo spettacolo sarà invece disponibile gratuitamente il 25 aprile a partire dalle 20.30 fino alle 24.00 sul sito e su tutti i canali social del Teatro della Cooperativa e sul sito del Teatro Filodrammatici di Milano.

Mai Morti è una affabulazione nera, che fa discutere, arrabbiare, divide, emoziona e commuove. Con una scrittura evocativa, Renato Sarti ripercorre la nostra storia recente attraverso i racconti di un fascista mai pentito, Bebo Storti, un nostalgico delle belle imprese del Ventennio fascista, oggi impegnato in prima persona a difesa dell’ordine pubblico contro viados, extracomunitari, zingari e drogati.
Mai Morti era il nome di uno dei più terribili battaglioni della Decima Mas. A questa formazione, che operò a fianco dei nazisti nella repressione anti-partigiana, e al magma inquietante del pianeta fascista il personaggio guarda con delirante nostalgia. Durante una notte milanese dei nostri giorni, il protagonista si abbandona a ricordi sacri, lontani, cari. Evoca le gloriose azioni della Ettore Muti, come le torture praticate nelle stanze di quello che diventerà il Piccolo Teatro di Milano. Ricorda le stragi compiute dall’Esercito Italiano in Africa e l’uso indiscriminato e massiccio dei gas contro le popolazioni civili. Ad animare i suoi sogni a occhi aperti sono anche alcune vicende del passato più prossimo e del nostro presente: dalla strage di piazza Fontana nella Milano incandescente del 1969, fino al G8 di Genova del 2001. Un monologo che cerca di rammentare, a chi se lo fosse dimenticato o non l’avesse mai appreso, che la parola antifascismo ha ancora un fondamentale e profondo motivo di esistere e per riflettere su quanto, in Italia, il razzismo, il nazionalismo e la xenofobia siano difficili da estirpare.

Il testo di Mai morti è edito da Cue Press.

MAI MORTI | streaming 

uno spettacolo di Renato Sarti

con Bebo Storti

luci Nando Frigerio |video Mirko Locatelli

produzione Teatro della Cooperativa

in collaborazionecon Teatro dell’ElfoTeatri 90 Progetti Maratona di Milano

con il patrocinio di ANEDANPI Provinciale di Milano ed

Istituto Nazionale Ferruccio Parri – rete degli istituti storici della resistenza e dell’età contemporanea

La visione dello spettacolo in streaming è disponibile gratuitamente dalle 20.30 alle 24.00 del 25 aprile sul sito del teatro:

http://www.teatrodellacooperativa.it/ 

e su facebook: https://www.facebook.com/teatrodellacooperativa 

e su http://www.teatrofilodrammatici.eu/

Inoltre sabato 24 aprile alle 16.00 Renato Sarti parteciperà all’inaugurazione della nuova lapide dedicata a Enrico Pozzoli presso la sua abitazione in via Ornato 7, con posa della corona, e alle 17.30 al presidio statico organizzato da ANPI Niguarda e Fisac CGIL presso il murales “Niguarda Antifascista”. Il Direttore del Teatro della Cooperativa interverrà sulla Resistenza a Niguarda e sul ruolo dei lavoratori e delle lavoratrici. Anche quest’anno, a causa della pandemia, non si terrà il tradizionale corteo per le vie del quartiere.

Domenica 25 aprile, oltre alla trasmissione in streaming di MAI MORTI, Renato Sarti prenderà parte alla manifestazione organizzata in presenza da ANPI in piazza Duomo, a partire dalle 15.00, e dalle 19.30 da remoto parteciperà con un video in diretta all’evento in streaming organizzato da Partigiani in Ogni Quartiere La piazza e lo streaming

Le iniziative in presenza sono organizzate in sicurezza con distanziamenti e mascherine.

PROGRAMMA

sabato 24 aprile

ore 16.00 – inaugurazione nuova lapide dedicata a Enrico Pozzoli- Via Ornato 7 | Niguarda

ore 17.30 – murales Niguarda Antifascista – presidio statico organizzato da ANPI Niguarda e 

Fisac CGIL

domenica 25 aprile

ore 15.00 – piazza Duomo – manifestazione organizzata da ANPI 

dalle 19.30 – POQ Partigiani in piazza – La piazza e lo streaming 

su:https://m.facebook.com/events/1917177901781860

dalle 20.30 alle 24.00 – Mai morti di Renato Sarti con Bebo Storti – in streaming sul sito del Teatro della Cooperativa e sui canali social del teatro e sul sito del Teatro Filodrammatici di Milano

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here