Approda al Teatro Menotti la nuova opera di Familie Flöz TEATRO DELUSIO, una sorta di  gioco tra le innumerevoli sfaccettature del mondo teatrale: in scena e dietro le quinte, fra illusioni e disillusioni nasce uno spazio magico carico di toccante umanità. Mentre la scena diventa backstage ed il backstage è messo in scena, mentre sul palco appena riconoscibile si rappresentano diversi generi teatrali, dal mondo opulento dell’opera a selvaggi duelli di spada, da intrighi lucidamente freddi a scene d’amore passionali, i tecnici di scena Bob, Bernd e Ivan tirano a campare dietro le quinte.
Con l’aiuto di costumi raffinati e di suoni e luci ben concepiti, i tre attori mettono in scena 29 personaggi e danno vita ad un teatro completo.
Un teatro nel teatro quello di Familie Flöz, in cui l’inquietante vivezza delle maschere, le fulminee trasformazioni ed una poesia tipicamente Flöz trascinano il pubblico in un mondo a sé stante, un mondo carico di misteriosa comicità.
Familie Flöz affonda le sue radici nella Folkwang-Hochschule di Essen, l‘unico istituto di
formazione statale per il teatro di espressione corporea in Germania. Debutta nel 1994 con ÜBER TAGE all’Aula Magna della Folkwang-Hochschule, e propone negli anni i propri lavori con un crescente successo di stampa e di pubblico, che culmina nel  2013 con l’inaugurazione dello Studio Flöz a Berlino, nuovo luogo di produzione e creazione di teatro fisico.

12feb(feb 12)20:3017(feb 17)16:30Teatro DelusioTeatro Menotti