sabato, Luglio 24, 2021

Hystrio: seminari sulle drammaturgie contemporanee

Proseguono seminari di approfondimento di Hystrio dedicati alle drammaturgie contemporanee. Il 18 e 19 giugno sarà la volta della Cina e dell’Inghilterra.  

Venerdì 18 giugno 2021 Cina – La Scrittura di Guo Shixing a cura di Sergio Basso
ore 9:00 inizio seminario, collegamenti e accoglienza
ore 9:30-13:30 Sergio Basso, Cina, la scrittura di Guo Shixing
Per partecipare a questo seminario è raccomandata la lettura del testo Cessi pubblici, di Guo Shixing

Dopo un inquadramento storico della drammaturgia cinese degli ultimi vent’anni, il seminario si concentrerà sulla figura di Guo Shixing, e sulla sua scrittura, una delle più emblematiche e significative della Cina contemporanea. Partendo dalla lettura del suo testo Cessi pubblici (disponibile in italiano), ci interrogheremo sui punti specifici e le criticità: come rendere il testo cinese comprensibile al pubblico italiano? Come superare le differenze culturali in tempo reale, con la parola sulla scena, senza note a piè di pagina? Il Seminario si propone con un approccio molto interattivo da parte dei partecipanti, ai quali è fortemente consigliata la lettura preventiva del testo.
Guo Shixing (1952) figlio di un impiegato di banca, formatosi negli anni della Rivoluzione culturale, è stato giornalista di professione e responsabile delle pagine di critica teatrale del quotidiano Beijing Wanbao (Beijing Evening News). Nel 1989 inizia a scrivere testi per il palcoscenico (rappresentati in Cina solo a partire dal 1993), affermandosi come uno dei più grandi drammaturghi cinesi. La sua trilogia Uomini-scaccoUomini-uccello e Uomini-pesce conquistò il pubblico di Pechino negli anni Novanta, tracciando un ritratto della società del periodo e delle sue idiosincrasie.

Sergio Basso, regista, ha vissuto in Cina a più riprese, sin dal 1996. Proprio in Cina è stato assistente alla regia e dialoghista di Gianni Amelio sul set del film La stella che non c’è.? Tra i suoi film Amori elementari (2014, contestualmente al romanzo omonimo per i tipi della Salani) e Dimmi chi sono (2020), musical in un campo profughi in Nepal. Nel 2014 è stato chiamato a Beijing per girare un documentario in cinese per il prime time della tv di stato, CCTV 6. L’invito è stato rinnovato nel 2016: ha girato per BeijingTV il documentario per l’ottantesimo della Lunga Marcia, con cui ha vinto il China Award 2016. Scrive regolarmente di Cina e Via della Seta su La lettura de Il Corriere della Sera. Ha tradotto per la CuePress e portato in scena Cessi pubblici del drammaturgo Guo Shixing. Sta scrivendo il videogioco per Playstation Gray, in uscita nel 2022. Ha scritto la serie Marta&Eva, in uscita su RAI. Sta ora scrivendo una nuova serie TV.

Sabato 19 giugno 2021 – Paesi Anglofoni – La scrittura al femminile di lingua Inglese a cura di Monica Capuani
ore 9:00 inizio seminario, collegamenti e accoglienza
ore 9:30-13:30 Monica Capuani, La drammaturgia al femminile di lingua inglese

Caryl Churchill, Marina Carr, Annie Baker, Sarah Ruhl, Amy Herzog, Ella Hickson, Lucy Kirkwood, Nina Raine, Alice Birch, Sabrina Mahfouz, Zinnie Harris, Melissa Bubnic, Yasmina Reza, Nathalie Fillion, sono solo alcune delle protagoniste della scena anglofona contemporanea, con qualche incursione in Francia: autrici teatrali dal segno drammaturgico preciso, con una specifica qualità di scrittura che caratterizza la “drammaturgia delle donne”, ricchissima, molto prolifica, varia e diversa per temi, stili, linguaggi, generi. Di che cosa scrivono le donne? Come scrivono? Perché la loro opera è così interessante? Il focus condotto da Monica Capuani, che alla drammaturgia inglese e al teatro scritto dalle donne si dedica con particolare attenzione, sarà rivolto ad esplorare questo mondo in cerca di alcune risposte a queste e altre domande.

Monica Capuani. Nata a Roma, si è laureata in Letteratura Italiana all’Università di Roma “La Sapienza” con Maria Serena Sapegno presso la cattedra di Alberto Asor Rosa. Per vent’anni ha svolto un’intensa attività come giornalista freelance su L’Espresso di Claudio Rinaldi e sulle più importanti testate periodiche nazionali. Ha sempre affiancato al giornalismo un’attività di traduzione letteraria dall’inglese e dal francese, e ad oggi ha al suo attivo la traduzione di una settantina di romanzi per le maggiori case editrici italiane. Il teatro è sempre stato un suo interesse primario, sia come giornalista sia come operatrice culturale. Qualche anno fa ha creato la casa editrice Reading Theatre, che in tre anni ha pubblicato 17 testi teatrali stranieri contemporanei inediti in Italia e un manuale sull’emissione della voce. Ad oggi, ha al suo attivo la traduzione di 124 testi teatrali, molti dei quali prodotti o in fase di produzione nei teatri di molte città d’Italia. Per due anni ha organizzato per l’Istituto Italiano di Cultura di Londra “Contemporary”, un ciclo di incontri tra teatranti italiani e inglesi, e nel 2018 è stata direttore artistico della prima edizione dell’Italian Theatre Festival al Print Room at the Coronet di Notting Hill. Da qualche anno, ha scelto il teatro a tempo pieno in un ruolo pionieristico: “scout, traduttrice e promotrice teatrale”. Perché i testi li sceglie, li traduce e cerca di suscitarne produzioni, in Italia e all’estero.

Costo: € 50 per ciascun seminario. È possibile iscriversi a un seminario solo o a più di un seminario, indicandolo nella causale.

Modalità d’iscrizione:
Contattare la segreteria all’indirizzo segreteria@hystrio.it indicando il seminario/i seminari a cui si è interessati, i propri dati, poi procedere al pagamento della quota/delle quote di iscrizione. Ogni Seminario si svolgerà al raggiungimento del numero minimo di 10 iscritti.

– bonifico sul conto corrente:
Codice Iban IT66 Z076 0101 6000 0004 0692 204, intestato a: Hystrio – Associazione per la diffusione della cultura teatrale, Olona 17, 20123 Milano.
Causale: seminario Hystrio – giugno 2021 (indicare la data)
– versamento tramite bollettino su c/c postale n. 40692204 intestato a: Hystrio – Associazione per la diffusione della cultura teatrale, via Olona 17, 20123 Milano.
Causale: seminario Hystrio – giugno 2021 (indicare la data)

Per informazioni:
Hystrio – redazione e segreteria
via Olona 17, 20123 Milano
tel. 02.40073256
email: segreteria@hystrio.it
www.hystrio.it/i-seminari-di-hystrio

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità dal mondo dello spettacolo e partecipare alle nostre iniziative!

Evviva! Ti sei iscritto!

X
X